Moda

Design, sfilate, tendenze e shopping per tutti gli amanti della moda.

Musica

La sezione per la musica italiana e internazionale. News, nuovi album, concerti, interviste e approfondimenti

Società

Uno spazio dedicato agli approfondimenti e alle notizie di attualità.

Web e Tecnologie

Social network, web, tecnologie e cybertendenze per tutti gli appassionati della rete.

Home » Comune di Roma

Santuario del Divino amore: “Fede, amore e carità”

Scritto da on giovedì, 14 marzo 2013No Comment

divino amoreIl Santuario del Divino Amore si trova a Castel di Leva nel Municipio Roma XII.

Il Santuario della Madonna del Divino Amore è un santuario di Roma composto da due chiese: quella antica è del 1745, quella nuova è invece del 1999.
Molte persone si recano al Santuario per ottenere miracoli. Devozione e fede si intrecciano nei Sabati estivi, quando centinaia di persone in pellegrinaggio notturno raggiungono il Santuario a piedi. Il santuario è sede della parrocchia di Santa Maria del Divino Amore a Castel di Leva, eretta, in forza della lettera apostolica di papa Pio X Quamdiu per agri romani del 24 maggio 1912, con il decreto del cardinale vicario Francesco Marchetti Selvaggiani Cum Summus Pontifex del 1º dicembre 1932.

Abbiamo incontrato il Vicario Parrocchiale Don Luca Centurioni, per chiedergli attualmente come la Parrocchia del Divino Amore aiuta le persone in difficoltà , in che modo arrivano gli aiuti e quali rapporti con il Municipio Roma XII. Don Luca Centurioni ci dice: “Ci occupiamo da sempre del disagio sociale a partire dagli anni 40 e continuiamo ad sostenere le persone in difficoltà con tutte le nostre forze e lo facciamo sostenendo le persone in difficoltà con l’aiuto di viveri. Oltre al coinvolgimento dei parrocchiani, di famiglie che possono aiutarci, cerchiamo anche sostegno in tutti quei canali a cui chiedere aiuti. Il Municipio XII e il Presidente Calzetta sono molto sensibili e disponibili nel sostenere la nostra azione”.

Con Don Luca Centurioni abbiamo affrontato altri argomenti: la fine del mondo, l’attuale crisi mondiale con conseguenze devastanti nel tessuto sociale. Centinaia di migliaia di imprese chiudono o falliscono, milioni di disoccupati, nessun futuro per le giovani generazioni, le stesse strutture portanti sociali in crisi e incapaci di risposte. Le risposte di Don Luca Centurioni si possono sintetizzare con la grande attualità del Vangelo. Forse la chiesa percepisce tutto ciò e il nuovo papa Francesco con le sue parole ha sintetizzato il presente e futuro: “Vi chiedo un favore. Prima che il vescovo benedica il popolo, vi chiedo una preghiera a Dio, dal popolo, perché benedica il suo vescovo. Facciamo in silenzio questa preghiera di voi su di me”.

Guarda il video su Italialivetube.it

Leave your response!

Add your comment below, or trackback from your own site. You can also subscribe to these comments via RSS.

Be nice. Keep it clean. Stay on topic. No spam.

You can use these tags:
<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

This is a Gravatar-enabled weblog. To get your own globally-recognized-avatar, please register at Gravatar.

Warning: exec(): Cannot execute a blank command in /web/htdocs/www.eurtorrinolive.it/home/wp-content/themes/arthemia-premium/footer.php on line 1